fbpx

Ripensiamo l’informazione e scopri cosa puoi fare tu…

Se sei un giornalista, un aspirante pubblicista, o un addetto ai media.

“Credo che il giornalismo sia ormai al capolinea. Dovrebbe trasformarsi completamente, in un senso che non so prevedere…”

Indro Montanelli

 

Sai che i giornalisti hanno perso credibilità negli ultimi anni?

Secondo un sondaggio dell’Università degli Studi dell’Insubria, la fiducia nella professione giornalistica viene dopo quella del parrucchiere

La figura professionale che ispira maggiore fiducia è quella del medico con il 56,7% seguita da quella dello scienziato (31,9%) e del farmacista (25,6%). Per trovare la professione del giornalista dobbiamo scendere un po’, precisamente dopo quella del parrucchiere, il che non è decisamente un buon segnale…

 

Sai che i mass media sono al 1° posto nella classifica delle principali cause di ansia?

Lo dice un sondaggio condotto da Eurodap, l’Associazione Europea per i Disturbi e gli Attacchi di Panico.

Secondo Hans Rosling, professore danese esperto di analisi statistica e fondatore di GapMinder, “non bisogna affidarsi ai mass-media per capire come va il mondo”

Crediamo sia arrivato il momento di dare forma a un giornalismo più etico, attento alle persone, capace di raccontare le difficoltà. Ma anche i successi.
Crediamo che i giornalisti siano grandi professionisti capaci di trovare una notizia e trasformarla. In cosa? La domanda a cui vogliamo dare una nuova risposta è proprio questa.

L’informazione va ripensata. Dobbiamo farlo per la dignità della professione, nell’interesse di tutti i fruitori della notizia, per il benessere del nostro Paese e dell’umanità intera.

La missione del giornalista è cruciale, imponente e delicata allo stesso tempo. E’ importante portarla avanti con passione, coerenza, etica, dedizione e tanto lavoro.

Cambia insieme a noi il mondo dell’informazione e cambiarai la visione del mondo per milioni di persone! Abbiamo in mano il futuro e dobbiamo lavorarci adesso!

Scopri cosa puoi fare tu, e perché puoi diventare il vero protagonista di questo cambiamento!

 

Iscrivendoti alla nostra Associazione potrai:

1. Partecipare ai nostri eventi riservati

Abbiamo ideato una serie di eventi nazionali e internazionali dedicati agli addetti ai media e al pubblico in generale tramite i quali fare formazione e sensibilizzare sull’impatto emotivo che i mass-media hanno sulle persone.

In occasione del primo evento nazionale, che ricorrerà ogni anno a Gallipoli a partire da gennaio 2019, premieremo i migliori articoli con un Premio dedicato alle best practise italiane di giornalismo costruttivo. Stiamo organizzando anche un importante evento internazionale a Johannesburg previsto ad aprile 2019, con il patrocinio dell’Università degli Studi dell’Insubria.

2. Partecipare ai nostri corsi di base gratuiti

Abbiamo preparato, in collaborazione con gli Ordini dei Giornalisti di ogni regione e con le principali Università e scuole di giornalismo, un corso base in cui scoprirai:

  • Cos’è il giornalismo costruttivo, e cosa non è
  • Qual è lo scenario in cui stai operando oggi
  • Quali sono le nuove forme di giornalismo contigue al giornalismo costruttivo
  • Perché è diventato un mega-trend in USA e Nord Europa
  • Come viene utilizzato dai giornalisti oltralpe questo nuovo approccio alle notizie
  • Quali sono le 5 chiavi fondamentali del giornalismo costruttivo

3. Partecipare ai nostri corsi avanzati in aula e online ad un prezzo scontato

Stiamo preparando un corso avanzato in cui imparerai e potrai mettere in pratica:

  • le diverse tecniche di narrazione utilizzate nel giornalismo costruttivo
  • le modalità per coinvolgere e responsabilizzare il tuo pubblico
  • come integrare questo approccio nel tuo percorso professionale
  • come hanno fatto il New York Times, The Guardian, la BBC, Huffington Post, la tv di stato danese DR e quella norvegese NRK a recuperare l’audience persa dopo 20 anni di cattive notizie.

    Lo scoop è la scorciatoia dei somari.

    Indro Montanelli

     

Se sei un aspirante pubblicista, potrai inoltre pubblicare su una testata giornalistica i tuoi pezzi di giornalismo costruttivo (che ti verranno regolarmente pagati) e intraprendere il percorso biennale per iscriverti all’albo dei giornalisti pubblicisti secondo le norme vigenti presso l’Ordine dei Giornalisti competente nella tua regione di residenza.

Abbiamo inoltre ideato un percorso professionale completo, in collaborazione con i nostri partner, che ti aiuterà a mettere nella cassetta degli attrezzi i migliori strumenti e corsi per diventare un giornalista preparato e competente per scrivere nell’era digitale. Imparerai a:

  • girare e montare un servizio in pochi minuti con il tuo smartphone (Mobile Journalism)
  • utilizzare i migliori strumenti di Data Journalism
  • scrivere in modo efficace per la SEO
  • scrivere in modo coinvolgente sui Social
  • utilizzare le diverse tecniche di narrazione in base al contesto
  • scrivere correttamente un comunicato stampa
  • padroneggiare le principali tecniche di Brand Journalism

4. Ricevere aggiornamenti continui

Rimarrai sempre aggiornato grazie alla nostra newsletter professionale con contenuti esclusivi, preparati per te dal nostro team editoriale, su tutte le novità, i commenti, le case history e i migliori articoli internazionali redatti secondo i princìpi del giornalismo costruttivo.

Iscriviti subito come Socio Ordinario all’Associazione Italiana Giornalismo Costruttivo. Con la quota annuale di 30 euro potrai:

1. Partecipare ai nostri corsi di base gratuiti

2. Partecipare ai nostri corsi avanzati in aula e online ad un prezzo scontato

3. Ricevere aggiornamenti continui tramite la nostra newsletter mensile

4. Partecipare ai nostri eventi riservati

Se sei un aspirante pubblicista, iscrivendoti come Socio Sostenitore potrai inoltre:

  • pubblicare i tuoi articoli su una testata registrata (che ti verranno regolarmente pagati)
  • intraprendere il percorso biennale per diventare giornalista pubblicista secondo le norme dell’Ordine dei Giornalisti
  • partecipare ai corsi extra erogati dai nostri partner

Iscriviti ora tramite Paypal o carta di credito


Scegli la tua quota



oppure tramite bonifico bancario utilizzando questi dati:

IBAN: IT17Z 03111 33020 00000 00011 10
intestato ad Associazione Italiana Giornalismo Costruttivo
Causale: Quota associativa annuale + nome e cognome